0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.
Quando Dal 17 Dicembre 2012 alle 15:45 al 17 Dicembre 2012 alle 19:00
Luogo Sala delle Lauree, Facoltà di Scienze Politiche,Economiche e Sociali (SPES) – Università Statale di Milano
Indirizzo Via Conservatorio, 7, 20122 Milan, Italy

“Io vengo […] da una tradizione di decisioni pubbliche nel contesto europeo  […] la consultazione per la quale io ho più simpatia è quella fatta in modo trasparente e erga omnes: cioè il governo pensa ad un provvedimento non d’urgenza, […], lo mette su Internet, sollecita […] la formulazione di opinioni, di pareri, pubblica queste opinioni e pareri sul sito. Tutti sanno chi ha raccomandato qualcosa, chi sconsigliato qualcosa e poi il commissario, la commissione, il ministro, il governo nelle sue responsabilità, prendono la decisione.”
(Mario Monti, dicembre 2011)

Negli anni recenti, la rete ha mostrato di essere abilitatore di proteste e mobilitazioni di cittadini, e di campagne elettorali di successo. Ma come renderla strumento di un governo più partecipato e inclusivo? Come rendere la partecipazione diffusa dei cittadini concreto strumento di governo?

Le consultazioni online sono una prima forma di coinvolgimento già sperimentata, tra gli altri, dal governo inglese (Take part: www.number10.gov.uk) e americano (We the people: https://petitions.whitehouse.gov/). Per la prima volta in Italia, con il governo Monti, il MIUR ha avviato nel 2012 delle consultazioni online su alcune politiche pubbliche.

Se ne discuterà nel quarto workshop della serie “New Directions for Active Citizen Involvement in the Network Society, con Stefania Milan, assistant professor presso l’Università di Tilburg (Olanda) e ricercatrice presso il  Citizen Lab della University of Toronto e Damien Lanfrey, Lecturer presso la City University London , entrambi dello staff del MIUR per l’Agenda Digitale Italiana.

Lunedi 17 dicembre 2012

ore 15,45 - 19,00

IL GOVERNO APERTO AI CITTADINI:
LE ESPERIENZE DI CONSULTAZIONE ONLINE DEL MIUR

Sala delle Lauree, Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali (SPES) – Università Statale di Milano

Via Conservatorio, 7 – Milano

15.45 – 16.00 Apertura, Fiorella De Cindio, Dip.to Informatica, Università di Milano

16:00 – 17:00  Stefania Milan
Le linee guida per le consultazioni e la consultazione sui principi fondamentali di Internet

17.00 – 18.00         Damien Lanfrey
La piattaforma software di supporto “Ideascale” ed i risultati delle consultazioni MIUR

18:00 – 19:00         Dibattito, modera Giampietro Gobo, Dip.to  Studi Sociali e Politici,  Università di Milano

Il workshop è rivolto a studenti, studenti di dottorato, ricercatori e funzionari pubblici e cittadini.

Per informazioni scrivere a workshop17dicembre@rcm.inet.it

ll workshop sarà preceduto da un incontro tra i relatori e gli studenti del corso di Cittadinanza Digitale e Tecnocivismo.

Chi organizza LIC (Laboratorio di Informatica Civica) e ICONA (Centro interdipantimentale per l'Innovazione e il Cambiamento Organizzativo Nell'Amministrazione pubblica) dell'Università Statale di Milano
avatar Stefano Stortone

Allegati (4)

La locandina con il programma

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

L'evento Facebook

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

La news sul sito di UniMi

0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.

Presentazione di Damien Lanfrey

Descrizione
0 consensi
Segnala Segnala come rilevante - Segnalato rilevante da 0 persone.